cura del disturbo da ansia sociale

trattamenti per ogni tipo di fobia sociale

cure fobie sociali

La fobia sociale o disturbo da ansia sociale è caratterizzata da una paura intensa e persistente in situazioni sociali in cui il soggetto è esposto ad estranei e al possibile giudizio degli altri. Questa condizione provoca imbarazzo ed ansia a volte molto intensa, sudorazione,tremori, senso di sbandamento, arrossamento del viso; non raramente questo ultimo sintomo rappresenta l’unico elemento che è riscontrabile nei soggetti che soffriranno di fobia sociale. La durata di tali fobie sociali può essere protratta se non si interviene con un idoneo trattamento psicofarmacologico.

CASO CLINICO
Anna ha 35 anni e dirige una struttura carceraria. E' sposata ed ha una bambina di 5 anni. Da dieci anni, soffre di facile arrossamento del viso ogni volta che incontra colleghi e dipendenti della struttura in cui opera ma soprattutto si lamenta che le riesce difficile parlare in pubblico perché viene colta da notevole stato di ansia, palpitazioni cardiache, tremori, vertigini. Anna ha utilizzato inutilmente diversi farmaci antidepressivi ed utilizza ansiolitici quando è costretta a fare una relazione in pubblico. Nel nostro Centro accetta la possibilità di fare psicoterapia anche se una precedente analoga esperienza aveva dato risultati negativi. Nel giro di sei mesi Anna risolve i suoi problemi e riesce a fare pubbliche conferenze.

CENTRO CEFALEE E NEUROPSICHIATRIA DIRETTORE PROF. GIOVANNI D'ATTOMA | 23, Via De Sanctis Francesco - 72017 Ostuni (BR) - Italia | P.I. 01870310743 | Tel. +39 0831 308728   - Cell. +39 336 820244 | Fax. +39 0831 308728 | giovdat@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite